CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Le presenti Condizioni Generali di Contratto regolano l’acquisto dell‘abbonamento per la consultazione della versione digitale de La Provincia. 
ART. 1 - DEFINIZIONI 
1.1.“Sito” è il sito di e-commerce dedicato alla vendita dell’abbonamento per la consultazione della versione digitale de Il Cittadino su tablet (iOs, Android), smartphone (iOs, Android) e su postazione fissa (Pc o Apple. 
1.2.“Cliente” è il soggetto (persona fisica o giuridica) che effettua l’acquisto sul Sito, previa registrazione allo stesso, accettando le presenti Condizioni Generali di Contratto e concedendo il consenso al trattamento dei dati personali. 
1.3. “LA PROVINCIA” è LA PROVINCIA DI COMO EDITORIALE S.p.a., con sede in Via Pasquale Paoli, 21 – 22100 Como, società iscritta presso la C.C.I.A.A. di Como al n. 00190490136 del Registro delle Imprese R.E.A. 10410 - C.F. – P. IVA n. 00190490136 tel. 031.582311 fax 031505003 e-mail info@laprovincia.it.
1.4. “Contratto” sono le presenti Condizioni Generali di Contratto che regolano la fornitura del servizio.
1.5. “Testate” è La Provincia di Como, La Provincia di Lecco, La Provincia di Sondrio, La Provincia di Varese, nella versione digitale.
1.6. “Ordine” è il modulo di richiesta di acquisto dell’Abbonamento, compilato dal Cliente tramite il Sito.
1.7. “Prezzo” è il corrispettivo della vendita dell’Abbonamento espresso in Euro (€) e comprendente l’Imposta sul Valore aggiunto (I.V.A) applicabile. 
1.8. “Durata dell’abbonamento” è il periodo di durata dell’Abbonamento espresso in giorni calcolati dal giorno di sottoscrizione dell’Abbonamento. 
1.9. “Parti” sono LA PROVINCIA e il Cliente.
ART. 2 - VENDITA DELL’ABBONAMENTO
2.1. Con il presente contratto il Cliente potrà acquistare l’Abbonamento per consultare la Testata scelta su tablet, smartphone e PC secondo le condizioni (durata dell’abbonamento e prezzo) selezionate dal Cliente.
2.2. Il contratto si intende concluso e vincolante per le parti quando LA PROVINCIA trasmette la conferma d’ordine all’indirizzo di posta elettronica del Cliente, indicato dallo stesso nella registrazione al Sito.
2.3. Con la sottoscrizione dell’Abbonamento il Cliente potrà consultare la copia digitale della Testata su un tablet (iOs, Android), uno smartphone (iOs, Android) e su postazione fissa (Pc o Apple). Quest’ultima modalità di consultazione permette la fruizione non contemporanea su due postazioni.
ART. 3 – FASI TECNICHE PER L’ACQUISTO DELL’ABBONAMENTO 
3.1. Il Cliente che intende acquistare l’Abbonamento per la consultazione della Testata, dovrà prima effettuare la registrazione accettando contestualmente il Contratto e concedendo il consenso per il trattamento dei dati personali e successivamente selezionare le modalità di pagamento. In caso di mancata accettazione contratto del Contratto e/o mancato consenso al trattamento dei dati, LA PROVINCIA non potrà rendere il servizio richiesto. 
3.2. Per effettuare il pagamento il Cliente dovrà seguire i seguenti passaggi presenti sul Sito: 
Configura l’ordine
Verifica dati e pagamento
Riepilogo ordine
Conferma acquisto
3.3. Il pagamento del prezzo potrà essere corrisposto con le seguenti modalità: 
1) Pay Pal
2) Carta di credito
ART. 4 - DIRITTO DI RECESSO
Ai sensi ai sensi dell’art. 64 del D. Lgs. 6.9.2005 n. 206 “Codice del consumo” il Cliente ha diritto di recedere dal contratto nel termine di 10 giorni lavorativi a decorrere dalla data di attivazione del servizio, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo. Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta, da inviarsi presso la sede de LA PROVINCIA, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante posta elettronica all’indirizzo abbonamenti@laprovincia.it e fax al numero 031505003, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive. L’Editore rimborserà al Cliente le somme corrisposte, dedotti gli importi relativi alla parte di servizio eventualmente già utilizzata. 
ART. 5 –  RISERVA
La riproduzione delle pagine complete e di articoli della Testata o parte di essi è riservata all’Editore. Il Cliente potrà utilizzare il materiale scaricato unicamente per la consultazione privata, con espressa esclusione di utilizzo per qualsivoglia scopo di lucro (a mero titolo esemplificativo si indica la compilazione di rassegne stampa) e di cessione a terzi a qualsivoglia titolo. Chiunque sia interessato alla sottoscrizione di abbonamenti digitali per finalità differenti da quelle sopra indicate, dovrà inviare una richiesta a abbonamenti@laprovincia.it.
ART. 6 – ADEGUAMENTO DEI CONTRATTI DI SERVIZIO ALLA NUOVA DISCIPLINA PROMOPRESS
Dal 1° luglio 2012 è ufficialmente operativo il Repertorio Promopress. Nell’ambito dei rapporti intercorrenti con società e agenzie che forniscono servizi di rassegne stampa, LA PROVINCIA ha sottoscritto un contratto di mandato per la gestione del Diritto di riproduzione e del Diritto di comunicazione con Promopress 2000 S.r.l. Pertanto i soggetti terzi che operino nell’ambito dell’erogazione dei servizi di rassegna stampa, ove non sia dimostrata l’effettiva sussistenza della titolarità dei diritti di riproduzione ed utilizzazione economica degli articoli oggetto dei servizi da essi resi, non potranno acquistare alcuna tipologia di abbonamento alla Testata ai fini dell’attività di media monitoring. Nel caso di violazione di tale, LA PROVINCIA agirà in conformità alla normativa vigente per la tutela dei propri diritti.
ART. 7 – DIRITTO D’AUTORE E COPYRIGHT
Tutto il materiale pubblicato sul Sito, ivi compresi i contenuti, le informazioni, le immagini anche in movimento, comunque archiviate o memorizzate, anche organizzate in banche dati, le modalità e le caratteristiche del servizio, sono di esclusiva proprietà de LA PROVINCIA. La riproduzione, anche parziale, la pubblicazione, il trasferimento a terzi, la modifica, l'adattamento, la riduzione e qualsivoglia altra utilizzazione senza il previo consenso scritto da parte de LA PROVINCIA, è pertanto esplicitamente vietata.
ART. 8 – LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE 
8.1. I contratti tra LA PROVINCIA e i Clienti sono regolati dalla legge italiana. Luogo di adempimento delle obbligazioni assunte da LA PROVINCIA è Como. 
8.2. Per ogni controversia derivante dal contratto o a esso relativa sarà competente: 
a) il Foro del luogo di residenza o domicilio del Cliente, se il Cliente è un consumatore ai sensi della normativa vigente; 
b) in via esclusiva il Foro di Como, Italia, in ogni altro caso.
ART. 9 - VARIE
9.1. LA PROVINCIA provvede a gestire il Sito con la diligenza richiesta al fine di fornire, per quanto possibile, la necessaria continuità dello stesso e l'assenza di guasti tecnici; si riserva comunque il diritto di modificare, limitare o cessare il servizio o alcune delle sue funzionalità in qualsiasi momento. Nel caso si verificasse l'esigenza di procedere alla manutenzione o allo sviluppo del Sito, non potendo essere escluso il verificarsi di guasti, LA PROVINCIA si riserva la facoltà di sospendere il servizio a causa di lavori di manutenzione, riparazione o sviluppo. È possibile che ciò possa causare una perdita di dati. Pertanto LA PROVINCIA non si assume alcuna responsabilità in ordine alla disponibilità del servizio, all'assenza di guasti tecnici o perdite di dati.
9.2. Nel caso in cui singole disposizioni di queste Condizioni di contratto stipulato con il Cliente fossero o diventassero in tutto o in parte invalide, ciò non comprometterà la validità delle restanti disposizioni contrattuali.
9.3. Le presenti Condizioni generali di contratto si intendono accettate dal Cliente se confermate tramite la spunta dell’opzione “Dichiaro di avere letto e accettato le Condizioni generali di contratto”. Le presenti condizioni di contratto sono a disposizione in qualsiasi momento per la consultazione, la stampa e la memorizzazione al link http: http://ww7.virtualnewspaper.it/provinciaspa/includes/shop/termsandconditions.jsp.
Ogni modifica al Contratto verrà resa immediatamente disponibile al medesimo link sopra indicato.
9.4. Tutte le comunicazioni tra le Parti dovranno essere effettuate per iscritto e inviate all'indirizzo dell'altra parte indicato, rispettivamente per LA PROVINCIA all’indirizzo di cui all’art. 1.3 del Contratto, per il Cliente all’indirizzo indicato all’atto della registrazione. Si intendono inviate per iscritto anche le comunicazioni trasmesse all'indirizzo di posta elettronica dell'altra parte.